tassazione srl

Quante tasse paga una Srl? Ecco perché conviene

Stai aprendo una tua attività e sei alla ricerca di conoscere la tassazione di una SRL? In questo articolo ti spieghiamo perché conviene.

Scegliere la forma giuridica dell’attività imprenditoriale che intendi aprire non è mai semplice, soprattutto se non hai alcuna dimestichezza con gli aspetti giuridici e fiscali. 

Forse non sai che la Srl è una delle forme giuridiche che ti permette di pagare meno tasse: il reddito prodotto è in capo alla società, cioè è lei che paga.

Quante e quali tasse paga una Srl

Vediamo insieme quali sono i costi che deve affrontare una Srl. Togliendo i costi di costituzione, che vengono pagati una sola volta, più le 100 euro di diritto annuale della CCIAA (Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura), la Srl annualmente è tenuta a pagare:

– aliquota Ires (Imposta sul reddito delle società) del 24% sul reddito imponibile – dato dalla differenza tra costi e ricavi. Quindi aliquota fissa. Ciò significa che non devi aver paura di avere tanto utile, perché alto o basso che sia, andrai a pagare sempre e solo il 24%;

– aliquota Irap (imposta regionale sulle attività produttive) che varia da 3,5 al 5% in base alla regione dove la Srl è ubicata.

Come hai visto si tratta di due tasse. A questo punto qualcuno potrebbe dire che poi ci sono gli utili da dividere tra i soci e bisogna pagare una ritenuta a titolo d’imposta del 26%. Facciamo chiarezza.

In parte è vero, in parte no.

Devi sapere che è vero se non attui una giusta pianificazione fiscale.

Possiamo dire che è inesatto in quanto ci sono vari strumenti che ti permettono di far uscire i soldi dalla Srl senza essere obbligati a dividere gli utili: basta saperli conoscere. Lo sai che un’attenta pianificazione fiscale ti consente di poter vivere e spendere i soldi che la tua Srl produce senza dover dividere gli utili e pagare la ritenuta a titolo d’imposta del 26%?

Tassazione SRL

In molti definiscono i contributi Inps  una tassa: devi sapere che non tutti sono obbligati a versarli in una Srl. Ad esempio, se sei socio non lavoratore – per effetto di una sentenza della Corte di Cassazione e confermata dall’Agenzia delle Entrate –  non devi versare nulla. 

Ecco perché viene definita erroneamente tassa, perché non tutti sanno che, con le giuste strategie, è possibile evitare questo pagamento.

Pianifica le strategie e avvia la tua Srl

L’imposizione fiscale in Italia rappresenta un peso per chiunque decide di avviare un’attività in proprio. Quante imprese, per svariati motivi, sono costrette a chiudere perché non riescono a far fronte i propri debiti?

Purtroppo tante. Ma il problema non è dovuto solo alla tassazione elevata.

Il sistema fiscale, seppur complesso, racchiude una serie di strategie che puoi utilizzare a tuo vantaggio per abbattere il carico fiscale; stiamo parlando di strategie fiscali legali al 100%, che purtroppo vengono utilizzate poco.

Conoscerle e attuarle può fare una grande differenza per il tuo business, perché anche un minimo errore sarà fatale. Conoscere la tassazione srl e pagare meno tasse non è solo importante ma è estremamente vitale per un business che vuole crescere.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *